Gioppino e Brighella servitori malandrini

GIOPPINO E BRIGHELLA SERVITORI MALANDRINI (5)

                              ( ph.Danilo Pedruzzi)

Lo spettacolo rispetta, in modo rigoroso, i caratteri salienti della miglior tradizione burattinaia bergamasca, portando in scena le più note maschere della Commedia dell’Arte, affiancate dall’immancabile Gioppino.

Brighella, aiuto farmacista del dottor Tartaglia, riesce a far assumere in farmacia l’amico Gioppino che da molto tempo è senza lavoro. Appena possono i due servitori imbrogliano i clienti, spacciandosi per esperti e famosi medici:  gli esiti delle loro “operazioni” sono talmente rovinosi che i due, una volta scoperti , vengono licenziati in tronco.

Grazie all’aiuto di frate  Bonario, i due servitori malandrini trovano una nuova  ed avventurosa occupazione che li porterà l centro di un misterioso intrigo: donna Elvira de la Vega e’ sparita e con lei  è sparito il suo prezioso scrigno, pieno di gioielli, ma suo zio, don Garcilaso, potrebbe saperne qualcosa di piu’ …….

Tutto finirà bene  con l’immancabile ballo finale che chiuderà in bellezza la divertente commedia, ricca di colpi di scena.

 

nota

Spettacolo selezionato dalla Regione Lombardia tra le migliori proposte del Teatro per i Ragazzi.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *